CORSO SIEOG - ECOGRAFIA DI SCREENING DEL SECONDO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA

PROVIDER ECM MCR Conference S.r.l. ID 489

Il rilascio della certificazione dei crediti è subordinato alla corrispondenza tra la professione e la disciplina del partecipante e quella a cui l’evento è destinato, alla partecipazione ad almeno il 90% della durata dei lavori scientifici ed alla riconsegna dei questio­nari di valutazione e di apprendimento debitamente compilati. Si precisa che è necessario il superamen­to della prova di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette.

 
 
SEDE DELL'EVENTO: 
Hotel Londra
Via Jacopo da Diacceto, 18/20
50123 Firenze

Sab

21

Aprile

2018

da 08:30 a 18:00

QUOTA D'ISCRIZIONE: 
Il corso è a numero chiuso ed è riservato a 100 partecipanti:
- 50 specialisti
- 50 ostetriche e medici specializzandi
Quota di iscrizione:
Socio SIEOG Gratuita
Non socio SIEOG € 122,00 IVA 22% inclusa
Ostetrica € 73,20 IVA 22% inclusa
Specializzando € 73,20 IVA 22% inclusa
 
L’iscrizione comprende:
kit congressuale
partecipazione ai lavori
attestato di frequenza
attestato ECM (agli aventi diritto)
coffee break
light lunch
SCEGLI LA QUOTA: 
Benvenuto! Per poter effettuare l'iscrizione ad un Evento dovrà: - se non ha un account richiederne crearne uno da qui - se ha già un account fare accesso al sito attraverso il box verde in alto a destra - se ha dimenticato la password clicchi qui

Professioni Accreditate ECM

Discipline del Medico Chirurgo Accreditate

SEGRETERIA SCIENTIFICA: 
Enrico Periti
Unità Funzionale Territoriale
Presidio Ospedaliero Piero Palagi
Azienda USL Toscana Centro, Firenze
 
Lucia Pasquini
Unità Semplice Medicina Fetale
Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze
Il corso di ecografia di base sul secondo trimestre di gravidanza viene a colmare una lacuna formativa perdurata per molto tempo. Oltre all’importanza offerta dalle recenti linee guida non solo in campo ecografico ma anche nell’ambito della genetica prenatale, con il
corso di base sul secondo trimestre si cerca di ribadire nel modo più concreto possibile quali situazioni patologiche o parafisiologiche non
possono sfuggire a chi utilizza l’ecografo durante il proprio approccio diagnostico-clinico, al di là delle aspettative dell’utenza, sempre
più presenti e pressanti. Verrà inoltre dato ampio spazio alla comprensione delle ultime novità in campo legislativo e assicurativo.